Non è il cancro: Medici riclassificare un tumore della tiroide

Non è il cancro: Medici riclassificare un tumore della tiroide

n panel internazionale di medici ha deciso che un tipo di tumore che è stato classificato come un cancro non è un cancro affatto.

Come risultato, hanno ufficialmente declassato la condizione, e migliaia di pazienti sarà risparmiato la rimozione del loro tiroide, il trattamento con iodio radioattivo e controlli regolari per il resto della loro vita, tutto per proteggere contro un tumore che non è mai stato una minaccia.

La loro conclusione, e il dato che ha portato ad esso, è stato segnalato Giovedi sulla rivista JAMA Oncology. La modifica dovrebbe influenzare circa 10.000 dei circa 65.000 pazienti affetti da cancro alla tiroide di un anno negli Stati Uniti. Si può anche offrire Grist a coloro che hanno sostenuto per la riclassificazione di alcune altre forme di cancro, tra cui alcune lesioni della mammella e della prostata.

Il tumore riclassificato è un piccolo nodulo nella tiroide che è completamente circondata da una capsula di tessuto fibroso. Il suo nucleo appare come un cancro, ma le cellule non hanno rotto dal loro capsule, e la chirurgia per rimuovere tutta la tiroide seguita da trattamento con iodio radioattivo è inutile e dannoso, il pannello detto. Ora hanno ribattezzato il tumore. Invece di chiamarla “incapsulato variante follicolare del carcinoma papillare della tiroide”, che ora chiamano “non invasiva neoplasia follicolare della tiroide con le caratteristiche nucleari papillari-like”, o NIFTP. La parola “carcinoma” è andato.

Molti esperti di cancro ha detto che la riclassificazione era attesa da tempo. Per anni ci sono state richieste di declassare piccole lesioni della mammella, del polmone e della prostata, tra gli altri, e per eliminare il termine “cancro” dal loro nome. Ma a parte la ridenominazione di un tumore delle vie urinarie fase iniziale nel 1998, e alle ovaie fase iniziale e lesioni cervicali più di due decenni fa, nessun gruppo diverso da quelli degli specialisti della tiroide ha ancora avuto il grande passo.

In realtà, ha detto il dottor Otis Brawley, direttore medico presso l’American Cancer Society, il nome cambia che si sono verificati è andato nella direzione opposta, le prove scientifiche contrarie. Precancerose piccoli noduli al seno divenne noto come il cancro fase zero. Lesioni piccole e in fase iniziale della prostata sono stati chiamati tumori cancerosi. Nel frattempo, l’imaging con ultrasuoni, M.R.I. di e C.T. scansioni trovano sempre più di questi piccoli “tumori”, noduli tiroidei in particolare.

“Se non è un cancro, cerchiamo di non chiamano un cancro”, ha detto il Dr. John C. Morris, presidente eletto della American Thyroid Association e professore di medicina presso la Mayo Clinic. Dr. Morris non era un membro del pannello di ridenominazione.

Continua a leggere la storia principale

COPERTURA RELATIVA
SAGGIO
Cancro con un altro nome non sarebbe terrificante novembre 21 2011

BENE
Gli scienziati cercano di tenere a freno diagnosi di cancro 29 lug 2013
Dr. Barnett S. Kramer, direttore della divisione di prevenzione del cancro presso il National Cancer Institute, ha detto, “C’è una crescente preoccupazione che molti dei termini che usiamo non corrispondono la nostra comprensione della biologia del cancro.” Chiamata cancro lesioni quando non sono porta a un trattamento inutile e dannoso, ha detto.

A grandi centri medici, molti pazienti con tumori della tiroide incapsulati sono già stati trattati in modo meno aggressivo. Ma, gli esperti dicono tiroide, che non è la norma nel resto del paese e il resto del mondo.

La parola cancro è un problema, ha detto il dottor Bryan R. Haugen, uno specialista di cancro alla tiroide presso l’Università del Colorado, Denver, che è stato, inoltre, non un membro del gruppo di ridenominazione.

“Se si mantiene il cancro in là un sacco di persone stanno per essere aggressivo”, ha detto.

L’unità riclassificazione iniziato due anni fa, quando il dottor Yuri E. Nikiforov, vice presidente del dipartimento di Patologia presso l’Università di Pittsburgh, è stato chiesto il suo parere su un piccolo tumore della tiroide in una donna di 19 anni. E ‘stato completamente racchiuso in una capsula e il lobo del suo tiroideo contenente era stato rimosso per stabilire una diagnosi.

Negli ultimi dieci anni, il dottor Nikiforov aveva osservato come patologi hanno iniziato classificare i tumori non invasivi come tumori e attribuito il cambiamento di rari casi in cui i pazienti avevano un tumore che aveva rotto dalla sua capsula, non ha ricevuto un trattamento aggressivo e morì di cancro alla tiroide. medici preoccupati hanno iniziato il trattamento di tutti i tumori composti da cellule con nuclei che sembravano nuclei di cancro come se fossero i tumori. Ma la storia di questa giovane donna ha spinto il dottor Nikiforov oltre il bordo.

“Ho detto il chirurgo, che era un buon amico, ‘Questo è un tumore molto basso grado. Non devi fare altro ‘ “. Ma il chirurgo ha risposto che secondo le linee guida pratica, ha dovuto rimuovere tutta la ghiandola tiroidea della donna e la sua trattare con iodio radioattivo. E la donna doveva avere controlli regolari per il resto della sua vita.

“Ho detto, ‘Questo è sufficiente. Qualcuno deve assumersi la responsabilità e fermare questa follia ‘ “, ha detto il dottor Nikiforov.

Egli ha riunito il gruppo internazionale di esperti – 24 patologi di fama, due endocrinologi, un chirurgo della tiroide, uno psichiatra che conosceva l’impatto di una diagnosi di cancro potrebbe avere, e un paziente. Il gruppo ha raccolto un paio di centinaia di casi di centri multipli in tutto il mondo – i pazienti che avevano tumori che erano contenuti all’interno di capsule fibrose e quelli che era scoppiata. Tutti d’accordo che gli attuali criteri ognuno di quei tumori sarebbe classificato come un cancro. E tutti i pazienti erano stati seguiti per almeno 10 anni. I pazienti con tumori incapsulati non erano stati trattati dopo loro tumori sono stati rimossi.

Nessuno dei pazienti i cui tumori rimasti all’interno delle loro capsule avuto alcuna evidenza di cancro dopo 10 anni. Ma alcuni dei pazienti i cui tumori scoppiata delle loro capsule avuto complicazioni, compresa la morte, dal cancro alla tiroide, nonostante il trattamento.

“Questo studio ha detto che non è la presenza di caratteristiche nucleari, ma la presenza di invasione che può fare la differenza tra il cancro e non oncologico”, ha detto il dottor Nikiforov. I pazienti i cui tumori sono confinati nelle loro capsule “hanno una prognosi eccellente”, ha detto. “Non hanno bisogno di una tiroidectomia. Non hanno bisogno di radioterapia. Non hanno bisogno di essere seguiti ogni sei mesi “.

Ma se quei tumori non sono i tumori, che cosa dovrebbero essere chiamati?

“Dieci nomi diversi sono stati presentati e la votazione è andato su, avanti e indietro,” ha detto un membro del gruppo, il dottor Gregory W. Randolph, direttore della tiroide e delle paratiroidi clinica chirurgica al di Harvard Massachusetts Eye and Ear Infirmary. Hanno infine optato per NIFTP, in parte perché il suo acronimo, che ha pronunciato “NIFT-P,” era orecchiabile, ha detto. Il nuovo nome, la riclassificazione, ha aggiunto, è “solo impressionante,” perché definisce esplicitamente quei piccoli noduli nella tiroide come non maligne.

In un editoriale di lui ei suoi colleghi inviati alla rivista Thyroid, riferiscono che otto società professionali da tutto il mondo hanno firmato al declassificazione e con il nuovo nome. Scrivono nell’editoriale che i medici possono essere violando il principio del “primo, non nuocere” nel trattamento di pazienti con questi tumori come se hanno il cancro invasivo.

Dr. Nikiforov dice che deve a pazienti con tumori riclassificati per dire loro non hanno mai avuto il cancro, dopo tutto. Presso l’Università di Pittsburgh Medical Center, lui e gli altri stanno per iniziare la revisione cartelle cliniche e rapporti di patologia per identificare i pazienti precedenti e in contatto con loro. Si stima che ci sono stati circa 50 a 100 ogni anno presso il centro medico. Essi non devono più tornare indietro per i controlli. Perdono l’ombra del cancro che la diagnosi pendeva sulle loro vite.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Content is protected !!